resine epossidiche caricate

Resine epossidiche caricate

La categoria relativa alle resine epossidiche caricate comprende sistemi per modelli, per stampi e per riempimento. Le resine sono formulate con differenti miscele di cariche opportunamente distribuite dal punto di vista qualitativo e granulometrico. I processi produttivi sono stati studiati ed affinati per dare ai prodotti il più lungo “shelf life” possibile ovvero per limitare il fenomeno del sedimento e della cristallizzazione. Al fine di garantire le prestazioni richieste dalle applicazioni ma soprattutto per adeguare esattamente le caratteristiche del sistema alle performance applicative, le resine caricate Trias Chem offrono la possibilità di essere abbinate a più indurenti. Ne deriva un vantaggio per la gestione del magazzino da parte degli utilizzatori.

 

RESINAINDURENTECOLORE FINALERAPP. IMPIEGOPOT LIFE (min)DESCRIZIONE DEL SISTEMASCHEDA TECNICA
RC 210IPE 713Nero 100:1045-55Sistema epossidico a bassa viscosità, caricato da riempimento per modelli o stampi. Ulteriormente caricabile con Alluminio o Ardesia. Stampi, modelli per fonderia, giunti di tenuta, fornito in kit è idoneo per riparazioni di pavimentazioni industriali.
RC 215IPE 768Rosso100:1525-35

Sistema a media viscosità, caricato con inerti non abrasivi. Modelli per fonderia, casse d’anima, matrici, attrezzi ausiliari.
RC 216 F IPE 741
IPE 743
IPE 775
Nero
Nero
Nero
100:12
100:12
100:7
40-50
180-200
50-60
Sistema epossidico caricato ferro atomizzato. Standard con IPE 741,termoresistente con IPE 775. Stampi per argento in lastra, stampi per termoformatura sottovuoto di grandi dimensioni, attrezzi in genere.

RC 218IPE 705
IPE 741
IPE 775
Blu
Blu
Blu
100:5
100:12
100:6
60-65
35-45
60-80
Sistema epossidico ad elevata resistenza all'abrasione. Con IPE 705 è possibile colare su nucleo di Alluminio per la realizzazione di stampi. Basse dilatazioni termiche. Termoresistente con IPE 775.
RC 221 SBIPE 721 SBNero100:720-30Sistema epossidico per riempimento di cornici d'argento. Buona adesione su argento. Adatto per l'utilizzo con macchina miscelatrice/dosatrice. Con IPE 721F rapido per piccole colate o in caso di utilizzo a bassa temperatura.
RC 223IPE 723Giallo100:141,0-1,5Sistema tradizionale da riempimento per stampi per poliuretano. I sistemi possono essere addizionati 1:1 con quarzo, o ardesia per ridurre ritiro e dilatazioni. Differenti viscosità.
RC 226IPE 726
IPE 727
Giallo
Giallo
100:15,5
100:8
1,5-2,0
1,5-2,0
Sistemi da riempimento per stampi. I sistemi possono essere addizionati 1:1 con quarzo, o ardesia per ridurre ritiro e dilatazioni. Differenti viscosità.
RC 232IPE 732Beige100:2540-55Sistema epossidico bi componente, caricato a tissotropia istantanea. Lungo tempo di lavorabilità.
RC 262IPE 762Bianco100:1455-65Sistema epossidico bicomponente, caricato, fluido. Indurimento lento.
RC 273IPE 712 L
IPE 742
IPE 775
Grigio metallico
Grigio metalico
Grigio
100:12
100:6
100:10
100-110
35-40
60-80
Sistema epossidico caricato Alluminio. Con IPE 704 consigliata per strati di collegamento ad elevata resistenza termica. Standard con IPE 742, con IPE 775 sistema colabile ad elevata resistenza termica. Stampi per termoformatura sottovuoto, strati termo conduttivi lavorabili all'utensile.
RC 273 NIPE 712 LGrigio metallico100:1260-80Sistema epossidico bicomponente caricato con alluminio. Buona conducibilità termica, ottima lavorabilità all’utensile, lucidabile.